• Logo roof garden

    Roof Garden

    Sistemi e prodotti di alta qualità per coperture verdi su tetti piani e spioventi

  • Logo-wall-garden

    Wall Garden

    Sistemi di facciate verdi d’impiego universale di elevate prestazioni qualitative

  • Logo-safety-solar

    Safety & Solar

    Sistemi anticaduta e supporti per pannelli fotovoltaici installabili senza intervenire sul manto impermeabile

  • Logo-living-equipment

    Living Equipment

    Mobili „Outdoor“ e accessori per l’utilizzo ottimizzato di spazi verdi integrati nella costruzione

Origine delle facciate verdi

Origine delle facciate verdi

ursprung-pflanzenfassade

Piante che sono capaci di arrampicarsi su qualunque oggetto esistono da quando il mondo è mondo, fatto che rende difficile la datazione del vero e proprio inizio delle pareti verdi. I primi inverdimenti storici di questo tipo sono rappresentati senz’altro da pareti ricoperte di piante rampicanti presso le cascate o sulle pareti rocciose. Quando l’uomo cominciò a costruire case, le piante rampicanti conquistarono anch’esse. Non essendo gradite però, l’uomo inizialmente intentava liberarsene. Ciò ebbe fine duemila anni fa, quando l’uomo volle abbellire intenzionalmente le sue costruzioni con delle facciate verdi, dando così inizio a questo tipo di inverdimento. Come esempio si possono citare le numerose case di stile romano che nel primo millennio D.C. erano coperte di vigne o le wisteria millenarie del Giappone, segnale per un impiego precoce di arte nel giardino con piante rampicanti.

 

Ursprungliche-FassadeGrazie al modello della “città giardino” dei primi anni del novecento, ebbe conseguenza un vero e proprio boom delle facciate verdi, ma non durò molto: la tecnologia non si trovava ancora all’altezza per creare un inverdimento conveniente e i lavori di manutenzione e di potatura necessarie erano troppi. Solo negli ultimi decenni del novecento le pareti verdi ritrovano il loro posto centrale nell’urbanistica. Nascono i primi sistemi di facciate verdi senza l’impiego di rampicanti e controspalliere, ampliando il ventaglio delle possibilità e offrendo soluzioni a problematiche di tipo economico, ecologico e urbanistico emerse nelle metropoli. In questo momento ci troviamo in piena tendenza verso il „wall garden“ il giardino verticale focalizzato sugli aspetti sensitivi che contribuisce attraverso la sua funzione di abbellire le costruzioni alla valorizzazione delle zone urbane. Le soluzioni Climagrün wall garden, d’impiego universale, sono state ideate proprio con questo proposito e rappresentano la soluzione ideale sia per quanto riguarda le facciate integrate nell’involucro edilizio sia per quanto riguarda le facciate legato al suolo.